Accedi  

Giovedì 24 giugno – Gruppo Senior - “LA VIA DELLE GENTI” da Cannobio a Cannero sul Lago Maggiore

Bella e facile passeggiata sulle pendici prospicenti la costa occidentale del Lago Maggiore tra incantevoli scorci paesaggistici, borghi pittoreschi e antiche testimonianze di storia di una società preesistente gli attuali collegamenti viari del territorio di confine tra lago e montagna.

Ritrovo Ore 7:40 nel Piazzale Unes a Gavirate, partenza ore7:50
Per i Soci residenti in zona Varese ritrovo allo stadio ore 7.45 partenza ore 8.00.
Mezzo di trasporto: auto proprie e battello.
Difficoltà: T/E
Dislivello: salita e discesa 250 m.
Sviluppo: 7,5 Km
Tempo di percorrenza: 3.30 ore complessive. Tipologia: traversata su terreno misto: asfalto, sentiero, lastricato.
Coordinatore d’escursione: Rodolfo Rabolini  +39 333 95 53 110 – rodolfo.rabolini@gmail.com
Nota: Escursione facile a mezza costa sopra il Lago Maggiore, lungo un antico sentiero lastricato chiamato "La via delle genti" che da Cannobio, passando per vari alpeggi, porta a Cannero. Percorso stradale: Gavirate/Varese - Luino (zona imbarcadero) - Arrivo entro le 9.00 e posteggio delle auto al Porto Lido nell'ampio parcheggio a Sinistra dietro il distributore; trasferimento a piedi all’imbarcadero e imbarco alle ore 9:35.
Itinerario: Dopo la traversata in battello da Luino a Cannobio, si attraversa il paese (si visita la chiesa con reliquia) e percorrendo un sentiero che sale ( punto acqua) fra resti di trincee della Linea Cadorna , si arriva alla località Molineggi (456 m), punto panoramico con antichi mulini e punto il più alto dell'escursione. Si continua in discesa fra boschi di castagni fino al borgo medioevale di Carmine Superiore (282 m), con chiesa di S. Gottardo del 1.330 affrescata a picco sul lago. Sosta pranzo, al sacco (punto acqua). Dopo la sosta, procedendo su sentiero lastricato, con stupenda vista sul lago prima e poi sui castelli di Cannero, passando dal giardino delle camelie, si scende al lago. Si visita l'antico porto di Cannero, gelato o birra e ritorno a Luino in battello previsto all’incirca tra le 17 e le 17:30.
Dotazione: zainetto, scarponcini, occhiali, berretto, giacca antivento, bastoncini da trekking.
L’escursione prevede l’applicazione del protocollo Cai anti contagio da Covid-19: uso delle mascherine, gel idro alcoolico, autocertificazione (scaricabile dal sito Cai Gavirate: www.caigavirate.it o a richiesta al coordinatore dell’escursione) possibilmente già compilata e controfirmata.

ISCRIZIONI a Rodolfo: 333 95 53 110 entro mercoledì 23/06 alle ore 14:00  

Etichette: